ANTONIO DE LUCA - SENZA RESPIRO

La Casa d’Arte Viadeimercati di Paola Bertolazzi ha il piacere di presentare “Senza respiro” la Personale di Antonio De Luca a cura di Carlo Pesce e Betti Dellavalle. L’inaugurazione si terrà nella splendida cornice di Villa Vidua di Conzano, sabato 21 maggio 2011 alle ore 18,00. A stimolare la realizzazione di questi lavori, ricorda il critico Carlo Pesce, è stata anche la sinergia che si è immediatamente stabilita tra l’Artista e il luogo dell’esposizione, vale a dire Villa Vidua, la dimora tardo settecentesca del Conte Carlo Vidua e della sua famiglia a Conzano, tra le colline del Monferrato. I lavori presentati vanno dai piccoli acquerelli su carta alle ceramiche e anfore. Una parte significativa della Mostra, approfittando degli ampi spazi della Villa riprendono, è dedicata ai suoi oli su carta intelata con espansioni. Di particolare importanza la “Sala da ballo” dove le espansioni sono veri e propri dischi musicali in ceramica. “Ultimi nati, i vinili: lucidi e taglienti, evocatori di un tempo anni sessanta tanto pulito quanto lontano, planano sulle colline di questo nostro Monferrato antico e ospitale, su questa dolce Conzano in primavera, su questa deliziosa e suggestiva Villa Vidua”. Così il commento della curatrice Betti Dellavalle. In questi lavori, ceramiche, oli su carta, acquerelli, riprende Carlo Pesce, si esprimono compiutamente quei modi che ormai permettono di riconoscere immediatamente lo stile di De Luca. Si tratta di quei caratteri specifici del suo lavoro, affascinante e pieno di ruvida grazia, in particolare relativamente a quelle linee che contornano le figure, linee su cui si aprono quegli aloni acquosi gestiti con enorme perizia calligrafica, esemplificazione di uno degli esiti di quella ricerca iniziata ormai da un decennio e in continuo divenire. L’evento fruisce del patrocinio del Comune di Conzano e della provincia di Alessandria. Fino al 13 giugno, sabato e domenica dalle 16,00 alle 19,00. Altri giorni su appuntamento al 0142 925132.