"Jazz-man" di Giancarlo Cazzaniga

Sabato 18 aprile alle ore 17.30 si inaugura alla Casa d’Arte la mostra “jazz man” di Giancarlo Cazzaniga Scrive di lui il critico Luisa Facelli: …Con naturalezza Giancarlo Cazzaniga si affida da tempo alle suggestioni uditive e visive che regala la musica jazz. Del resto proprio “quell’atmosfera lì” induce a una sensibilità d’ascolto particolare: il jazz modifica rapidamente la percezione del mondo. Nel caso di Cazzaniga è crogiolo di esperienze che trovano la loro ragione d’essere nella memoria espressiva pittorica. Nella serie Jazz man l’artista ritma la spazialità con un segno così nervoso da porre qualche interrogativo: le coloriture volteggiano con la leggerezza e l’incisività dell’astrattismo? coltivano sotto sotto piccole schegge figurative? si fluidificano in sbavature e schizzi da gesto informale? Sia come sia, questa poetica si fonda su un saldo realismo. Mai anti-lirico, poiché animato dalle stesse disperazioni appassionate, abbandoni felici, emozioni stralunate del jazz. Sulla tela tutto ciò pulsa romba si distende si contrae insegue variazioni improvvisazioni s’impasta di struggimenti e di nostalgia. Un crescendo frenetico, una sintassi compositiva formidabile, senza le pedanterie della punteggiatura. Elettrizzante, come una jam session... La mostra rimarrà aperta dal 18 aprile al 16 maggio dal martedì al sabato dalle 17.00 alle 20.00